BENVENUTO   ACCEDI   REGISTRATI
lista dei desideri Lista dei desideri (0)   separetor   la mia bibliotheka La mia Bibliotheka (0)   separetor   carrello Carrello (0)
logo
Pietro Nenni e la Grande Guerra

Pietro Nenni e la Grande Guerra

di Antonio Tedesco

Collana: Saggistica
Genere: Politica
Lingua: Italiano
Pubblicato: 11/12/2018



Libro: € 18,00

book
Formato: 14x21
Pagine: 196
ISBN: 9788869345289
eBook: € 4,99

ebook
Formato: ePub
Dimensioni: 18 Mb
ISBN: 9788869345296

Il volume ripercorre l'esperienza di Pietro Nenni al fronte durante il primo conflitto bellico, analizzando i suoi ideali politici e morali.
Repubblicano e di formazione mazziniana, il giovane Nenni si schierò convintamente, fin dal primo colpo di cannone, per l’intervento italiano al fianco dell’Intesa: vedeva nella guerra all’Austria il completamento dell’Unità nazionale con l’acquisizione di Trento e Trieste. L’esperienza al fronte fu vissuta in prima linea ma dietro l’angolo si celavano delusioni e amarezze. Aveva visto morire migliaia di soldati, sofferto la fame e il freddo convinto che alla fine della guerra sarebbe sorto dalle ceneri un mondo migliore. Invece la smobilitazione fu una grande delusione. Il trattamento che ebbero i soldati, alla fine di una lunga e massacrante guerra lasciò l’amaro in bocca. La conferenza di Versailles era stata iniqua ed aveva svelato il vero volto dell’imperialismo.

Antonio Tedesco è Segretario Generale della Fondazione Pietro Nenni. Ha scritto numerosi articoli su riviste scientifiche. Tra le sue pubblicazioni: Il partigiano Colorni e il grande sogno europeo (2014), Vivà, la figlia di Pietro Nenni dalla Resistenza ad Auschwitz (2017).

VALUTAZIONE MEDIA

in base alle valutazioni di 0 lettori
 
(0)
 
(0)
 
(0)
 
(0)
 
(0)

SCRIVI LA TUA RECENSIONE





La tua valutazione:

Il Bibliothekario, qualora dovesse ritenere inappropriati i contenuti, può non pubblicare la tua recensione.



Libri Collegati