BENVENUTO   ACCEDI   REGISTRATI
lista dei desideri Lista dei desideri (0)   separetor   la mia bibliotheka La mia Bibliotheka (0)   separetor   carrello Carrello (0)
logo
Il minimario del bravo manager

Il minimario del bravo manager

di Ercole Pietro Pellicanò

Collana: Guide e Manuali
Genere: Formazione Aziendale
Lingua: Italiano
Pubblicato: 30/07/2014

condividi


Libro: € 14,00

book
Formato: 14x21
Pagine: 264
ISBN: 9788869340048
eBook: € 5,99

ebook
Formato: ePub
Dimensioni: 2,9 Mb
ISBN: 9788869340055

L'autore, già nel titolo "Il minimario del bravo manager", ha voluto racchiudere quello che è l'obiettivo della pubblicazione: richiamare, anche attraverso la sintesi dell'aforisma, le conoscenze minime, una specie di “cassetta degli attrezzi” che un bravo manager deve avere, per rendere efficace il suo impegno in azienda.
Egli, manager dall’esperienza pluridecennale, e con competenze accademiche ed imprenditoriali, raccoglie, e racconta, i problemi, le difficoltà, le contraddizioni e le possibilità della società lavorativa, dando vita ad un connubio originale di generi di scrittura in cui dialogano forme tradizionali di arte e scienza, quali la musica leggera, i film, la tradizione aforistica, e la più classica delle discipline: l’economia.
Il testo si compone di tre parti:
• la prima raccoglie numerosi aforismi di celebri scrittori, brillanti personaggi o anonimi, rapportati alle più tipiche caratteristiche del bravo manager;
• la seconda propone una serie di canzoni, da Modugno ad altre più recenti, in cui i testi vengono tradotti in realtà aziendalistiche, creando un efficace accostamento esistenziale, tra parole e realtà;
• la terza compendia termini chiave, dall’uso più o meno comune, dell’economia e della finanza, ma di cui è necessario che il manager abbia conoscenza.

Le esperienze professionali di Ercole Pellicanò spaziano dal mondo industriale a quello bancario e finanziario, intrecciandosi con l’insegnamento universitario. È presidente dell’Associazione Nazionale per lo Studio dei Problemi del Credito, fondata da Giuseppe Pella nel 1964. È vice presidente della Fondazione Roma - Mediterraneo (già Fondazione Cassa di Risparmio di Roma). È vice presidente dell’Istituto Finanziario SpA, e titolare dello “Studio Pellicanò”, per la consulenza finanziaria. È consigliere dell’Istituto di Cultura Bancaria “Francesco Parrillo”. Il suo bagaglio professionale è arricchito da precedenti esperienze che lo hanno portato a guidare, da Ceo, la Maia SpA, dealer, per il centro sud, della multinazionale americana Caterpillar, e, da Presidente, la Banca Popolare di Roma e la Ansaldo T&D. Altresì, è stato in numerosi CdA: nel CESI (Centro Elettronico Sperimentale Italiano), nella Banca Etruria, nella società Stretto di Messina SpA, nella SIPAF (Società di Iniziative e Partecipazione Finanziarie del Gruppo IRI) di cui è stato Presidente, in Meridiana Finanza e in Cofiri. Ha una passione editoriale che si esprime, oggi, attraverso la testata “Tempo Finanziario”, da lui diretta. È docente di “Corporate Strategy” all’Università LUMSA di Roma. È Cavaliere di Gran Croce e Cavaliere del Lavoro.

VALUTAZIONE MEDIA

in base alle valutazioni di 0 lettori
 
(0)
 
(0)
 
(0)
 
(0)
 
(0)

SCRIVI LA TUA RECENSIONE





La tua valutazione:

Il Bibliothekario, qualora dovesse ritenere inappropriati i contenuti, può non pubblicare la tua recensione.



Libri Collegati